Valderice: omicidio di una prostituta. Ecco la motivazione dell'assoluzione dell'imputato. La prova storica (o diretta) e la prova critica (o indiziaria). La prova critico-indiziaria è ogni contributo conoscitivo che, pur non rappresentando in via diretta il fatto da provare, consenta - sulla base di una operazione di raccordo logico tra più circostanze - di contribuire al suo disvelamento (dal fatto noto - l'indizio - si perviene alla conoscenza di quello ignoto). Autonoma capacità rappresentativa dell'indizio e le conseguenze della sua parzialità.