Cacciatore condannato per aver abbattuto un frosone appartenente alla famiglia dei Fringillidi, specie indicata dalla Convenzione di Berna come rigorosamente protetta ed esclusa dall'elenco delle specie cacciabili di cui alla L. n. 157 del 1992, art. 18, comma 1.