Non è abnorme l'atto con cui il GIP richiede ulteriori indagini al PM per decidere sulla richiesta di archiviazione del reato, ordinando sostanzialmente al pubblico ministero di disporre sequestro e perquisizione del telefono cellulare dell'indagato, previo avviso al suo difensore.