Il commercialista che fa da tramite per il suo cliente facendo un regalo di 4 mila euro a due finanzieri, per aggiustare un verbale di contestazione, relativo alla società del suo assistito, fatto nel corso di una verifica fiscale nello studio dell'imputato, integra la corruzione.