Corte di Cassazione: la prescrizione per il reato di bancarotta fraudolenta decorre dalla dichiarazione di fallimento.

avvocato penalista
Corte di Cassazione: la prescrizione per il reato di bancarotta fraudolenta decorre dalla dichiarazione di fallimento.

10 Agosto 2011,

Corte di Cassazione: la prescrizione per il reato di bancarotta fraudolenta

La Corte di Cassazione (sentenza n. 31117/2011) ha stabilito che per il reato di bancarotta fraudolenta la prescrizione decorre dalla sentenza dichiarativa di fallimento e non dal concordato preventivo. Le due procedure, anche se spesso sono una la continua dell’altra, rimangono distinte sotto il profilo genetico, sostanziale e processuale; gli effetti di esse non sono omologabili. Nel caso di concordato l’imprenditore non perde il possesso dell’impresa; in caso di bancarotta l’azione penale può essere esercitata anche prima della sentenza di fallimento. Secondo i giudici se in alcuni casi, come per la data che dà avvio al periodo sospetto per l'azione revocatoria, è possibile risalire a ritroso nel tempo per individuare la data saliente, ciò non vale complessivamente per le masse passive. Non scattando, così, l’assorbimento tra fallimento e concordato, la prescrizione decorre dalla successiva sentenza dichiarativa di fallimento.

Ultime SENTENZE

Il reato previsto dall’art. 674 c.p. è configurabile anche in presenza di molestie olfattive promananti da un impianto munito di autorizzazione per le emissioni in atmosfera, e rispettoso dei relativi limiti.
Corte di Cassazione, sez. III Penale, sentenza 10 febbraio – 23 marzo 2015, n. 12019 Presidente Fiale – Relatore Mengoni Ritenuto in fatto 1. Con sentenza del 10/6/2013, il Tribunale di Luc...
Disciplina: · Cassazione · Diritto Penale

Il numero rilevante di banconote falsificate, da solo, è insufficiente a configurare il reato previsto dall’art. 453 c.p.
Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza 14 gennaio – 23 marzo 2015, n. 12192 Presidente Dubolino – Relatore Lapalorcia Ritenuto in fatto 1. Con sentenza emessa il 22-11-2013 la Corte d...
Disciplina: · Cassazione · Diritto Penale

Concussione. Cagliari: insegnante di matematica costringe le sue allieve a compiere prestazioni di natura sessuale a fronte di buoni voti.
orte di Cassazione, sez. VI Penale, sentenza 10 febbraio – 23 marzo 2015, n. 12520 Presidente Milo – Relatore Capozzi Ritenuto in fatto 1. Con ordinanza del 10.12.2014 il Tribunale di Caglia...
Disciplina: · Cassazione · Diritto Penale

Evade dalla detenzione domiciliare: non è possibile applicare la custodia in carcere.
Tribunale di Enna, sez. G.I.P., ordinanza 16 febbraio 2015 Giudice Commandatore Ritenuto che da quanto indicato nel capo d'imputazione dal P.M. si trovava ristretto in regime di detenzione dom...
Disciplina: · Diritto Penale

Richiedi una Consulenza
Sentenze online
Il tuo nome:

La tua e-mail:

Disciplina:


Leggi LEGGI
Legge di conversione 9 agosto 2013, n. 94
Legge
Disposizioni urgenti in materia di esecuzione della pena. TESTO AGGIORNATO DEL DECRETO-LEGGE 1 luglio 2013, n. 78 Testo del de...
LEGGE 7 febbraio 2013, n. 14 Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Gover...
Legge
LEGGE 7 febbraio 2013, n. 14 Ratifica ed esecuzione dell'Accordo tra il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della...
Norme per l'adeguamento alle disposizioni dello statuto istitutivo della Corte penale internazionale.
Legge
LEGGE 20 dicembre 2012, n. 237 Norme per l'adeguamento alle disposizioni dello statuto istitutivo della Corte penale internaz...
Regolamento recante disciplina delle attivita' del Ministero della difesa in materia di lavori, servizi e forniture
Legge
DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 15 novembre 2012, n. 236 Regolamento recante disciplina delle attivita' del Ministe...
Disposizioni integrative codice delle leggi antimafia e delle misure di prevenzione, nonche' nuove disposizioni in ma...
Legge
DECRETO LEGISLATIVO 15 novembre 2012, n. 218 Disposizioni integrative e correttive al decreto legislativo 6 settembre 2011, n...
Servizio Leggi online
Notizie NOTIZIE
Non punibilità. Art. 131 bis c.p.
Notizia
il risarcimento del danno promosso nei confro nti del condannato e del responsabile civile che sia stato citato ovvero sia in...
Voto di scambio. Nuove norme.
Notizia
Benefici penitenziari esclusi. L’introduzione dell’art. 416 ter c.p. da parte della l. n. 62/2014 aveva determinato la punibili...
Cooperazione giudiziaria. Banca dati del DNA: è questione di mesi.
Notizia
Ultimi passi. Dopo alcuni anni dall’adesione dell’Italia al Trattato siglato a Prüm nel 2005, si assiste ad un’accelerazione ne...
Nuove regole sulla difesa d’ufficio.
Notizia
Decreto Legislativo 30 gennaio 2015, n. 6; G.U. 5 febbraio 2015, n. 29 Riordino della disciplina della difesa d'ufficio, ai s...
4 posti al laboratorio centrale per la banca dati nazionale del DNA, con sede in Roma.
Notizia
MINISTERO DELLA GIUSTIZIA DIARIO Pubblicazione del diario delle prove scritte del concorso pubblico, per esami, per il...
Sito progettato e ottimizzato da SEONWEB - Programmed by Alessio Amaro - Tutti i diritti sono riservati - P.IVA: 01480700812