È diffamazione se l’ispettore del lavoro dà del “testa di c.” al titolare della ditta in sua assenza