Il 70enne può sempre avere il beneficio della sospensione condizionale art. 163 terzo comma cp? In presenza di più 
episodi criminosi, avvinti dal vincolo della continuazione, ove alcuni di essi siano
 stati commessi in epoca in cui l'imputato non aveva ancora compiuto i settant'anni
di età, non può trovare applicazione il disposto dell'art. 163, comma 3, c.p., che presuppone che tutti i fatti siano stati commessi "da chi ha compiuto gli anni settanta", richiedendo, dunque, che tutti i fatti, e non solo alcuni di essi, siano
stati commessi dopo il raggiungimento della predetta età anagrafica.